9. POLITICHE PER I GIOVANI, CULTURA E RECUPERO DELLE TRADIZIONI

L'immagine può contenere: una o più persone, cielo, nuvola e spazio all'aperto

Facciamo nostre le tre parole-chiave della strategia europea sui giovani. Mobilitare per promuovere la partecipazione dei giovani nella vita democratica; Collegare per mettere in contatto tra loro i giovani marcellinaresi con quelli europei per promuovere l’impegno nel volontariato, la mobilità per l’apprendimento, la solidarietà e la comprensione interculturale; Responsabilizzare per sostenere il potenziamento del ruolo dei giovani attraverso la qualità, l’innovazione e il riconoscimento dell’animazione socioeducativa.
Intendiamo valorizzare il protagonismo dei giovani coinvolgendoli direttamente nella programmazione delle attività e progettazione di un’area destinata alla socializzazione nel centro cittadino, tutta a loro disposizione.
Sempre nella direzione dell’individuazione di nuovi spazi, ci proponiamo di valorizzare i locali sotto piazza Francesco Scerbo, riqualificandoli e destinandoli a spazio di incontro e di aggregazione comune.
Si promuoverà la collaborazione fra Enti, Imprese, Associazioni del territorio per sviluppare progetti comuni e condivisi con i giovani soprattutto per rivitalizzare il tessuto sociale, con particolare attenzione al periodo estivo, la cui programmazione di eventi ricreativi dovrà assumere una concertazione condivisa, coordinata e supportata dall’Amministrazione Comunale per iniziative di livello e sostenibili finanziariamente anche attraverso partnership pubblico-privato.
Il mondo del lavoro richiede sempre di più persone con una spiccata professionalità, idonea preparazione tecnica e conoscenza di almeno una lingua straniera. Da qui nasce l’idea di promuovere, laddove possibile e anche in collaborazione con gli Enti territoriali, l’Università, il mondo dell’impresa e delle professioni, occasioni d’incontro e conoscenza fra giovani e mondo del lavoro, per favorire una scelta consapevole in merito al loro futuro professionale. 
Verranno istituite Borse di studio per favorire progetti di mobilità e di scambio in ambito europeo.

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Sarà istituita un “Consulta Giovani”, indipendente dal Consiglio Comunale, in cui si sviluppino
scambi di idee, confronti costruttivi su problematiche ed esigenze giovanili, al fine di elaborare idee
innovative da proporre all’Amministrazione Comunale.
Sotto l’aspetto culturale si continua ad evidenziare la volontà di restituire valore al nostro patrimonio culturale, promuovendone le potenzialità, migliorandone le condizioni di conoscenza e incrementandone la fruizione collettiva e individuale.
Per incrementare i servizi ed il patrimonio della biblioteca, luogo centrale di cultura per Marcellinara, il progetto “Smart Innovative Library” sarà finalizzato alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio librario della Biblioteca Comunale “Tommaso Scalise”.
All’interno della Biblioteca sarà posizionata una postazione multimediale e dispositivi per la lettura dei libri in versione digitale e, attraverso il nuovo sito internet dedicato, sarà possibile usufruire del servizio di prestito interbibliotecaro nell’ambito del Sistema Bibliotecario Nazionale.
Obiettivo principale sarà la raccolta di tutto il materiale sulla storia di Marcellinara al fine di giungere alla pubblicazione di un testo aggiornato e realizzare materiale informativo a scopo di promozione culturale e turistica del territorio.
Sarà importante reperire fondi per interventi di sostegno e di riqualificazione del patrimonio culturale, per attività culturali e dello spettacolo, per sostenere progetti di valorizzazione e rivitalizzazione di Piazza Francesco Scerbo e Centro Storico, attraverso progetti inerenti il turismo culturale.
Grande attenzione sarà riservata al recupero del patrimonio culturale del territorio, promuovendone la valorizzazione e tutela: la Chiesa di San Nicola, prima di tutto. La Chiesa, sita nel centro storico di Marcellinara, è un’opera di notevole interesse che fa parte del patrimonio storico-artistico, così come sancito dalla Sovrintendenza dei Beni Culturali.
Il progetto intende procedere ad una riqualificazione del sagrato e della piazza antistante la Chiesa al fine di restituire alla collettività un ambiente dal grande valore artistico, storico e culturale completamente riqualificato e fruibile, puntando alla caratterizzazione simbolica dei luoghi.
Il percorso museale all’interno intende ricreare il legame tra passato e presente della comunità Marcellinarese.
Il recupero delle tradizioni si collega, per questo, alle antiche usanze popolari, sia laiche che religiose, che verranno riproposte in chiave rievocativa nei luoghi più suggestivi di Marcellinara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *